Cari amici, finalmente ho trovato un po’ di tempo per mettere giù lo schema della pallina bianca all’uncinetto che ho teneramente battezzato “palla di neve”.

Anche questo è un lavoretto facile e veloce anche se, a differenza delle altre palline, il motivo viene ripetuto due volte: il 1° seguendo le istruzioni della scheda Stella a sedici punte, il 2° ripetendo gli stessi giri al contrario (cioè dal settimo al secondo), con qualche variante alla fine che vi spiegherò.

Palla di neveÈ un motivo molto simpatico perchè potete ingrandire all’infinito le dimensioni della stella, semplicemente ripetendo il settimo giro con l’aggiunta di 1 catenella.

Occorrente
una pallina da 28 cm. di circonferenza
pochi grammi di lana bianca fine (per ferri n. 3)
uncinetto da 3,5
ago da lana
un dischetto di feltro rosa.

Esecuzione
Come vi dicevo, dapprima eseguite i 7 giri indicati nella scheda poi ripetete il settimo giro e continuate decrescendo i giri: 6°, 5°, 4°, 3°. Quando l’involucro inizia a chiudersi inseritevi la pallina e procedete come segue:
giro: in ogni archetto del giro precedente lavorate 1 maglia bassa, 2 catenelle volanti;
giro: lavorate 16 maglie basse;
3° giro: lavorate 8 maglie basse (calate di 8 maglie);
giro: lavorate 4 maglie basse (calate di 4) – così si chiude il cerchio.

Finiture
Con 5-6 pippiolini ottenuti con – *1 maglia bassa, 5 catenelle, 1 maglia bassissima nella 1° catenella (quella più in basso) * – ripetere da * a *, create un pizzo sul fondo della pallina, quindi tagliate il filo un po’ lungo e fatelo passare 2-3 volte attraverso il foro rimasto stringendolo fino a chiuderlo.
Fate una catenella lunga 55 cm. con la lana bianca e con questa avvolgete la pallina come se fosse una cintura, passando nel traforo. Chiudete con un bel fiocco e applicate il dischetto di feltro colorato con due punti. Potete sostituire il dischetto con una rosellina o qualsiasi altro oggetto di vostro gusto.
Ed ora alcune foto delle fasi di lavorazione con il mio augurio di Buona creatività!

Stella a sedici punte
Avviare una catenella di 9 maglie e chiuderla in tondo con 1 maglia bassissima.
giro:  lavorare nel cerchio 16 maglie basse;
giro:  su ogni maglia bassa del giro precedente lavorare 1 maglia bassa,  3 catenelle volanti;
3° giro:  al centro dell’archetto formato dalle 3 catenelle del giro precedente lavorare 1 maglia bassa, 4 catenelle volanti;
giro:  in ogni archetto del giro precedente lavorare 1 maglia bassa, 5 catenelle volanti;
giro:  in ogni archetto del giro precedente lavorare 1 maglia bassa, 6 catenelle volanti;
giro:  in ogni archetto del giro precedente lavorare 1 maglia bassa, 7 catenelle volanti;
giro:  in ogni archetto del giro precedente lavorare 1 maglia bassa, 8 catenelle volanti;
giro:  in ogni archetto del giro precedente lavorare 10 maglie basse.

Questo modello è disponibile anche su Ravelry.

La tua opinione è importante per me, lascia un commento!