Cari amici, ora che abbiamo visto in dettaglio come fare il gilet con strisce di lana – sia davanti che dietro – non mi resta che spiegarvi come montare il tutto e procedere alle finiture, che sono quelle che fanno la differenza. Si perchè, potete creare l’indumento più originale del mondo ma se poi vi perdete in passaggi importanti come lo scollo o lo scalfo maniche, il risultato potrebbe uscirne deludente.
Scollo a V del giletCon pazienza, ho sistemato sul tavolo le varie strisce in posizione e ho cominciato ad unirle con il mitico punto materasso (Video Drops), che nasconde a meraviglia tutte le cuciture. Quindi, ho ripreso 160 maglie per lo scollo, con il filato fucsia e i ferri circolari 3 e le ho lavorate a coste 1/1 per 3 cm. di altezza.

Attenzione!
nel riprendere le maglie,  cercate di “mangiarvene” qualcuna ogni tanto, specie lungo la diagonale dello scollo a V, in modo che il bordo non resti slabbrato. Qui sotto vi lascio un video che mi è stato molto utile per capire come riprendere le maglie.

Per formare la punta dello scollo a V perfetta, ho seguito queste istruzioni:

  • fare in modo di posizionare una maglia a diritto al centro dello scollo e segnarla con un pezzetto di filo di altro colore;
  • passare senza lavorarle, ma prendendole a diritto, la maglia precedente a quella della punta e la maglia centrale;
  • lavorare la maglia successiva come si presenta;
  • accavallare le maglie passate su quella lavorata.
  • continuare così finché il bordo misura 3 cm. quindi chiudere tutte le maglie in una sola volta.


Per lo scalfo maniche ho ripreso 100 maglie con il filato fucsia e i ferri circolari 3 e ho lavorato un bordo di 3 cm. a coste 1/1, segnando con un filo di altro colore, il punto di inizio del giro.

Infine, sempre con il filato fucsia, ho ricalcato le cuciture verticali con il ricamo a punto maglia gigante (che prende l’equivalente di 2 ferri, in altezza), e in un paio di occasioni l’ho esteso in orizzontale a sottolineare lo stacco di colore e il cambio di punto: sul davanti sinistro, sotto la treccia allungata; nel dietro destro, sopra le maglie accavallate alternate.

La tua opinione è importante per me, lascia un commento!