Salve amici, dopo aver giocato con i paesaggi autunnali, oggi vi voglio proporre una decorazione natalizia, la prima di questo Natale 2014. Un abitino elegante per le nostre palline più datate, che meritano un’altra chance, se non altro per i piacevoli ricordi che ci evocano.

Il protagonista è ancora l’uncinetto, intrecciato ad arte in un ghirigoro prezioso, i cui trafori lasciano trasparire la lucentezza delle palline che riflettono le luci dell’albero.

Si amici, è questo il segreto delle palline rivestite con l’uncinetto!

Non dovete ricoprirle integralmente come un amigurumi altrimenti risultano opache e vengono sovrastate dal luccichio degli altri decori, magari di minor valore ma più appariscenti.

Pallina di Natale con lana perlé

Io ho usato una pallina blu metallizzata di 21 cm. di circonferenza e l’ho ricoperta con una stella di lana bianca perlé lavorata con uncinetto da 3,5. Lo schema è ancora quello degli Archi arabi, usato per le palline rosa e bianca, con l’unica differenza, che in questo caso ho seguito alla lettera lo schema facendo una stella di 12 maglie così da poterla chiudere alla base della pallina, anzichè coprirne solo la calotta. È una lavorazione veloce e il procedimento è facilissimo specie con l’aiuto delle foto che trovate in galleria.

Una volta fatta la stella di lana, la infilate sulla pallina dal foro centrale e tirate 4 delle 8 punte, quindi le fissate con pochi punti dello stesso filato facendo passare l’ago nei pippiolini. Infine tirate le 4 punte rimaste libere verso l’esterno per darle forma. Facile no?!!


Buon divertimento, alla prossima!

La tua opinione è importante per me, lascia un commento!