Carissimi, come promesso, con oggi inizio la carrellata dei post dedicati ai braccialetti più elaborati. Tenete presente che per “elaborati” non intendo difficili, ma solo più lunghi da realizzare perchè articolati in più passaggi.

Per fare quello a campanelle si comincia con due giri di filato verde per il ramo; con un terzo giro si fanno le coppie di foglie a distanza regolare e a parte, si preparano le campanelle che andranno fissate, ciascuna in mezzo a due foglioline. Rispetto allo schema originale che nasceva come bordura, ho ripreso il rametto nella parte inferiore e ho aggiunto un giro 1 e un giro 2, in modo da ripetere il motivo superiore e ottenere una larghezza più adatta ad un braccialetto. Poi, per dare continuità al disegno, ho sistemato una coppia di foglie e un fiore a metà lunghezza. La bordura prevede di unire le punte delle foglie, io ho preferito lasciarle “libere” per avere un effetto più naturale. Con il solito metodo delle catenelle (spiegato qui), ho creato un’asola e fissato un bottone in tinta all’altra estremità.

Vi servono:
uncinetto da 1.25; cotone egiziano verde molto sottile; filato in seta rosa pallido e fuscia acceso per giocare sui contrasti; un bottone; ago e filo in tinta; forbici.
Se avete il polso piccolo come il mio vi bastano 15-16 cm. di lunghezza.

Qui sotto lo schema in pdf e testo.
Bordura a campanelleScheda bordura a campanelle

Bordura a campanelle
In verde avviare una catenella con un numero di maglie multiplo di 12. 1° giro: a maglia bassa.
2° giro: catenella volante, * 1 maglia alta (la prima maglia alta del giro va sostituita con 3 catenelle volanti). 2 mezze maglie alte, 2 maglie basse, 2 maglie bassissime, 2 maglie basse, 2 mezze maglie alte, 1 maglia alta *. Ripetere da un asterisco all’altro sino alla fine del giro.
3° giro: 9 catenelle volanti; ritornare su queste catenelle e lavorare in questo modo: partendo dall’uncinetto saltare 1 catenella, quindi lavorare 2 maglie bassissime, 1 mezza maglia alta, 2 maglie alte, 1 mezza maglia alta, 2 maglie bassissime, * spezzare il filo (prima foglia). Saltare 10 maglie di base, entrando con l’uncinetto nella 1° maglia alta seguente lavorare 9 catenelle volanti, tornare su queste 9 catenelle e lavorare come per la prima foglia, fare 1 maglia bassissima sulla seguente maglia alta, lavorare una terza foglia *. Ripetere da un asterisco all’altro sino alla fine del giro e terminare saltando 11 maglie di base, lavorare 9 catenelle volanti e proseguire come per la prima foglia. Ogni foglia si unisce all’altra, in punta, con l’ago.

Fiore: con cotone di diverso colore avviare una catenella di 7 maglie e, saltando la maglia vicino all’uncinetto, lavorare 5 maglie basse poi nell’ultima maglia (parte alta del fiore) lavorare 3 maglie basse. Proseguire il lavoro sull’altro lato della catenella eseguendo 5 maglie basse e sul fondo (calice) lavorare 3 maglie basse. Risalendo verso la punta lavorare 4 maglie basse in rilievo (entrando cioè con l’uncinetto nel filo posteriore di ogni maglia), 1 catenella volante. Voltare il lavoro e fare 5 maglie basse in rilievo, 3 maglie basse in una sola maglia (calice), 4 maglie basse in rilievo risalendo verso l’altro lato del fiore, 1 catenella volante. Voltare il lavoro e fare 4 maglie basse tornando verso il basso, 1 maglia bassissima entrando con l’uncinetto ancora tra due foglie del bordo.

Questo modello si trova anche nei pattern di Ravelry.

La tua opinione è importante per me, lascia un commento!