Salve a tutti, oggi vediamo come si fa il braccialetto a creste. Più impegnativo del precedente perchè non è solo lungo da realizzare ma richiede maggiore esperienza. Con questo non voglio spaventarvi anzi, questo foto tutorial associato alla scheda originale, ha proprio lo scopo di facilitarvi il lavoro e la comprensione.


Ecco come si presenta il braccialetto finito.

Io ho riscontrato due passaggi critici nella scheda originale, che vi ho evidenziato: nel 3° giro – istruzioni per fare le “puntine” – quando dice di fare 1 maglia bassa nel 1° arco; nel 5° giro dove dice di fissare l’ultima maglia alta della punta corrispondente del 1° motivo – che è corretto, ma si potrà fare dal secondo motivo in poi!

Qui sotto vi posto lo schema e le foto passo passo che indicano il punto preciso in cui inserire l’uncinetto affinchè tutto funzioni.

Finiture:
con pochi punti di ricamo (punto lanciato) in lurex argento e seta color giallo paglierino ho dato un tocco di luce per far risaltare meglio la forma a ventaglio. Ho poi sparso sulle puntine della sezione centrale, qualche perlina piccola bianca e al posto del classico bottone ho messo una conchiglietta bivalve, di quelle che si chiudono a pressione pizzicando la stoffa in mezzo (in questo caso la puntina finale).

Il testo della scheda
Creste di gallo
Avviare una catenella di 16 maglie e chiuderla in tondo con 1 maglia bassissima nella prima maglia.
1° giro: 3 catenelle volanti. Entrando nel semicerchio lavorare 16 maglie alte. Voltare il lavoro. 2° giro: 2 catenelle volanti, 3 mezze maglie alte e 4 maglie alte sulle maglie alte seguenti, 1 catenella volante, 8 maglie alte. Voltare il lavoro. 3° giro: * 5 catenelle volanti, 1 maglia bassa nell’arco, voltare il lavoro, 3 catenelle volanti. Nell’anellino di 5 catenelle volanti appena eseguito lavorare: 4 maglie alte, 1 catenella volante; voltare il lavoro, 1 maglia bassa su ognuna delle 5 maglie alte seguenti; 1 maglia bassa nell’arco di 1 catenella volante tra le maglie alte seguenti *. Ripetere da un asterisco all’altro altre 3 volte, 8 catenelle volanti, 1 maglia bassa sull’ultima mezza maglia alta del giro precedente. Voltare il lavoro.
4° giro: ** 3 catenelle volanti, entrare nell’arco di 8 catenelle volanti e lavorare 15 maglie alte. Voltare il lavoro.
5° giro: 2 catenelle volanti, 3 mezze maglie alte, 4 maglie alte, 1 catenella volante, 8 maglie alte**. Fissare l’ultima maglia alla maglia alta della punta corrispondente del 1°motivo; voltare e ripetere da * a* del 3° giro per 4 volte (puntine), 8 catenelle volanti, fissare queste catenelle con 1 maglia bassa sull’ultima mezza maglia alta del giro precedente; voltare e ripetere da * * del 4° giro a ** del 5° giro.

Questo modello si trova anche nei pattern di Ravelry.

La tua opinione è importante per me, lascia un commento!