Carissimi, un caloroso buongiorno a tutti voi!

Come promesso vi posto le foto degli addobbi di casa mia. Potrete vedere finalmente sistemate sugli alberi di Natale verde e panna e sulla ghirlanda che adorna l’arco del salotto, tutte le palline confezionate l’anno scorso (istruzioni qui), e le altre che mi sono divertita a creare quest’anno con pitture acriliche e glitter. I fiocchi di lana si sono moltiplicati e hanno inventato originali punte per gli alberi mentre gli abeti di feltro sono andati a ravvivare il presepe. Il quadretto della ragazza autunno ha lasciato il posto ad un simpatico e super rapido collage di soggetti natalizi, ritoccati poi con qualche pennellata di tempera bianca e glitter. Cartoline natalizie in stile vintage hanno fatto capolino lungo le cornici dei quadri di casa, per raccontarci il Natale allegro e festoso di tempi lontani che ancora oggi, come allora, riscalda i nostri cuori.
Ogni dettaglio è inventato e il recupero trasforma cose ordinarie in oggetti preziosi:
la neve del presepe nasce da petali di polistirolo (quelli che si usano per gli imballaggi) infilati uno su l’altro su un filo leggero, ed è cotone per il tetto della capanna; le fascine di “tronchi” sparse quà e là sono rametti raccolti in giardino, spezzati e uniti con steli un po’ robusti di altre pianticelle; la collinetta è fatta con l’imbottitura di un vecchio cappotto (perchè io non butto via nulla!); il laghetto è carta argentata un po’ “stropicciata” dove il sughero ne ricrea le sponde; il muschio l’ho raccolto a settembre nelle zone d’ombra del giardino; il fondale del presepe è una reticella rossa e oro recuperata da qualche regalo, sulla quale tante stelline di feltro inventano il cielo; il drappeggio che copre il piedistallo è fatto con due tovagliette natalizie acquistate al mercato ad un euro ciascuna, puntate con spilli e inpreziosite da fiocchi dorati, pendenti, palline e catenella di perline dorate.

Non credo ci sia bisogno di ulteriori spiegazioni sul “come fare”, le immagini vi diranno il resto.

Per gli addobbi esterni e la cucina (che non è ancora finita!!!) dovrete attendere …

Vi auguro una buona visione e se vi facesse piacere condividere le vostre creazioni, segnalatele in un commento.

La tua opinione è importante per me, lascia un commento!